Strumento Confronto Modelli Analytics

È spesso complicato comprendere in che modo i mezzi e le sorgenti lavorano in sinergia tra loro, ma diventa estremamente frustrante, soprattutto quando i mezzi stessi lavorano insieme nel customer journey, per tradurre gli accessi in vendite effettive.
Uno strumento particolarmente utile, per vedere il peso effettivo all’interno del percorso del cliente, viene offerto da Google Analytics, attraverso il menù di “Attribuzione”, presente sotto la voce “Conversioni”. Nel caso specifico parliamo dello:

Strumento Confronto Modelli

Questo tipo di schema, attraverso la selezione di uno specifico menù di interazione, mostra in che modo il mezzo lavori in sinergia per produrre conversioni, diventando elemento di inizio, termine o segmento intermedio del percorso.

Molto utile – soprattutto per chi lavora con AdWords – è vedere il grafico dell’ultimo clic AdWords, che attribuisce ad AdWords stesso, tutte le conversioni che passano dal sistema pay di Google.

Analytics attribuzione

Estremamente utile come alfa di analisi delle conversioni, è importante ricordare che la conversione viene tracciata anche quando un evento diventa obiettivo. Quindi non immaginatelo solo come uno strumento utile nell’analisi delle transazioni e-commerce.
Per esempio, se il vostro obiettivo è analizzare quante persone scaricano un PDF, sarà sufficiente creare un apposito obiettivo su Analytics, basandosi proprio sull’evento di download.

Vogliamo quindi, con questo articolo, dare un’alfa alle azioni da intraprendere su Analytics per una corretta analisi. Vedremo quindi nei prossimi articoli, come creare un evento, come analizzare la sinergia effettiva tra i mezzi e come creare dei report personalizzati proprio nello strumento che abbiamo visto in questo articolo!

The following two tabs change content below.
Andrea Testa

Andrea Testa

CEO & Founder a Blubit srl
Lavoro nel web dal 1993, contribuendo a realizzare più di 1300 siti web. Insegno "internet" dal 1996 e mi occupo di keyword advertising praticamente da sempre, partendo dalle piattaforme di PPC prima con Ouverture e poi con AdWords. Individual Qualified partner di Google AdWords dal 2007, Certified Partner dal 2010, Top Contributor di AdWords dal 2010. Sono docente nei Master IULM in comunicazione e marketing dal 2011 e dal 2012 docente di Web Marketing e Search Engine Marketing nel Corso di Laurea Magistrale in Marketing, consumi e comunicazione, indirizzo Digital Marketing. Dal 2000 sono amministratore della Blubit srl, specializzata nella consulenza in SEM e SMM. Autore di Fare Business col Digital Marketing

Lascia un commento